Torino-Inter 1-0

Difficile commentare questa partita, dominata in lungo e in largo con decine di occasioni da gol ma persa 1-0.

Scivoliamo al quinto posto sorpassati dalla Lazio ma restiamo comunque a un punto dalla romane che si sfideranno in un derby infuocato domenica prossima.

La sensazione è che continuando a giocare in questa maniera si possa lottare fino in fondo per l’obiettivo Champions. Speriamo solamente che questa sconfitta non abbia ripercussioni psicologiche sui nostri giocatori.

BROZOVIC

Quinta partita consecutiva in questa posizione e quinta partita più che sufficiente. Purtroppo salterà per squalifica la delicata trasferta di Bergamo.

Peccato, perchè le possibili alternative non sembrano essere all’altezza del croato in questa fase della stagione.

PERISIC

Ennesima prestazione disastrosa. Non ne azzecca una in tutta la partita ed è anche autore dell sfortunato auto-assist per De Silvestri nell’occasione del gol.

TORINO-INTER 1-0 Rete: pt 36′ Ljajic.

Torino
: Sirigu; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Baselli (34′ st Acquah), Obi (42′ st Valdifiori), Ansaldi; Ljajic, Falque (27′ st Edera), Belotti. A disp. Ichazo, Milinkovic-Savic, Molinaro, Bonifazi, Berenguer, Barreca. All. Mazzarri.
Inter: Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio (42′ st Ranocchia); Gagliardini, Brozovic; Candreva (13′ st Radfinha), Borja Valero (23′ st Karamoh), Perisic; Icardi. A disp. Padelli, Berni, Lisandro Lopez, Santon, Eder, Dalbert, Pinamonti. All. Spalletti.

Arbitro
: Tagliavento di Terni.
Note: ammoniti Belotti, Baselli (T), Miranda, Brozovic, Gagliardini

PAGELLE:

Handanovic 6

D’Ambrosio 5,5

Skriniar 5,5

Miranda 6

Cancelo 6

Gagliardini 5,5

Brozovic 6,5

Candreva 5,5

Borja Valero 5,5

Perisic 5

Icardi 5,5

(Rafinha 6)

(Karamoh, Ranocchia sv)

SPALLETTOMETRO: 50%

Spalettometro_50

Diminuiscono le probabilità di andare in Champions, diminuiscono anche le possibilità di permanenza di Spalletti sulla panchina nerazzurra nella prossima stagione.

By |2018-04-08T23:17:32+00:0008 Apr 2018|Vista dal divano|0 Comments