Siamo davvero nel peggior periodo della storia nerazzurra?

Quasi imbarazzante commentare quello che i nostri eroi in maglia nerazzurra stanno facendo in campo per l’ennesima stagione andata in vacca in primavera.

Per aggiungere un po’ di sale sulle troppe ferite mai rimarginatesi dal 2011 in questi giorni ho cercato di dare una risposta alla domanda che mi attanaglia da un pezzo: stiamo davvero attraversando il peggior periodo della storia nerazzurra?

Perché facile dire “che anni di merda” ma, assodato che lo sono per davvero dato che non proviamo una gioia da eoni, ci troviamo davvero nel decennio più buio della nostra storia?

Per togliermi questo paradossale sfizio ho suddiviso il tutto in decenni iniziando ad analizzare i risultati dell’Inter dal 1930, anno in cui possiamo iniziare a prendere in considerazioni stagioni “misurabili”.

Per ogni decennio, poi, ho aggregato vittorie (scudetti, coppe europee, coppa Italia) e numero di volte in cui siamo finiti sul podio a fine campionato.

Ogni decennio parte con la stagione in cui il primo anno ha inizio la stagione stessa: per spiegarmi meglio, l’attuale 2010-2020 parte con la stagione 2010/2011.

Analizziamo quindi prima le vittorie per decennio:

Oggi ci salviamo per la Coppa Italia vinta nel 2010/11 (a questa va aggiunta in verità il Mondiale per Club sempre dello stesso anno): abbiamo fatto peggio solo tra il 1940 e il 1950 senza alcun trofeo in bacheca, con l’attenuante però di non aver praticamente giocato ufficialmente per due intere stagioni (contestuali alla II Guerra Mondiale).

Per il resto dati alla mano saremmo in questo momento dal punto di vista delle vittorie nel secondo peggior decennio della nostra storia.

E per quanto riguarda i piazzamenti? Quante volte siamo arrivati tra i primi 3?

Quindi in quel famoso infausto decennio, di circa 70 anni fa, eravamo comunque arrivati 4 volte su 8 tra i primi tre. Mentre in questi ultimi sette anni solo una volta, sempre nella stessa stagione in cui abbiamo vinto l’ultimo trofeo.

Solo tra il 1970 e il 1980 avevamo fatto quasi così male in termini di piazzamento.

Ma non in termini di trofei, infatti riguardando la classifica generale tra vittorie e podi…

Insomma, in soldoni, in termini di gioie stiamo vivendo il secondo peggior decennio della nostra storia considerando anche il periodo di guerra.

E la cosa più dura è che gli unici sussulti li abbiamo avuti sei anni fa, alla prima stagione di questo decennio, dopodiché zero trofei e zero piazzamenti.

Dopo aver vissuto il miglior decennio della nostra storia dal 2000 al 2010, ora ci tocca vivere il periodo più buio, frutto forse dei nostri patti col diavolo la sera della finale di Champions League nel 2010.

La cosa positiva è che mancano tre stagioni al termine di questo decennio: saremo capaci di renderlo almeno uguale al 1990-2000?

E la nuova proprietà cosa intenderà fare con gli effettivi di questa rosa mediocre e perdente che mai nulla ha apportato in termini di trofei e piazzamenti?

By |2017-05-09T10:08:40+00:0009 Mag 2017|Tema a piacere|1.155 Comments